Sintesi del progetto

L’attuale contesto economico e sociale in cui viviamo è uno dei fattori che affrontiamo nell’istruzione. Studi recenti condotti a livello Europeo hanno dimostrato che ci sono ancora situazioni difficili da affrontare. Gli studenti provengono da ambienti economici sempre piu’ ad alto rischio e questa è la sfida maggiore a cui gli studenti sono esposti. Il risultato è che gli studenti hanno sempre piu’ disinteresse nei riguardi della scuola in generale e il maggior abbandono scolastico è una conseguenza immediata.

Per affrontare questi problemi, la scuola deve definirsi in termini di metodi usati per rapportarsi con gli studenti. Di solito, questa ridefinizione è un processo lungo, che puo’ includere costi ulteriori per cui spesso  è difficile avere i fondi. La scuola dovrebbe aprirsi alla societa’, in entrambe le direzioni: per apprendere cio’ che è utile all’istruzione ed è stato sviluppato in ambienti non formali, ma anche per portare la societa’ ad acquisire cio’ che è di valore nella scuola.

Il nostro progetto fornisce una possibile soluzione che aiuterebbe a ridurre le pressioni sugli studenti e le loro famiglie mentre fornisce loro soluzioni a medio e lungo termine. Per le scuole, questa è una strada che possiamo sperimentare per affrontare l’ambiente esterno, allo scopo di raggiungere la nostra valorizzazione.

Le sei scuole nel progetto hanno un profilo diverso, sia nei termini in cui l’ambiente economico si evolve, sia nell’interesse degli studenti o nel livello di abilita’ e nelle loro aspirazioni.  Il punto in comune è l’interesse che abbiamo nell’adattarci alle richieste della societa’ e a combattere le minacce a cui siamo soggetti, in larga misura le stesse. Il coinvolgimento nel progetto di un’universita’, attraverso un Istituto di Istruzione, è il collante delle nostre azioni.

Direttamente, il progetto si rivolge ad un  numero di 180 studenti e 84 insegnanti che parteciperanno nelle attivita’ di apprendimento nel breve termine. Saranno soprattutto partner nell’identificare le modalita’ in cui possono usare i dispositivi mobili nello sviluppo del loro potenziale, nella prospettiva dell’apprendimento per tutta la vita.

Le azioni principali che proponiamo nel partenariato strategico sono:

- Progettare metodi ed attivita’ necessari a facilitare l’apprendimento attraverso i dispositivi mobili.

- Progettare attivita’ di valutazione della qualita’ e delle abilita’ del partecipante.

- Sviluppare speciali tecniche per gestire l’uso di questi dispositivi nella classe.

- Sviluppo, valutazione e certificazione delle abilita’ digitali di studenti e insegnanti, nel contesto europeo.

- Sviluppare abilita’ di comunicazione e lavoro di squadra, in spazi reali o virtuali.

-Sviluppo di materiali curriculari, corsi e materiale collegato, permettendo la sostenibilita’ del progetto una volta terminato il finanziamento.

Le attivita’ saranno condotte  online e nei meeting transnazionali. Questa è la pianificazione:

6 mobilita’ blended di discenti, una per ogni scuola, per 5 giorni 2 studenti ed 1 accompagnatore (insegnante) parteciperanno per ogni scuola

6 eventi di training con lo staff, per 5 giorni ognuno, uno per ogni scuola. Ad ogni evento parteciperanno 2 persone (insegnanti) per ogni partner.

2 Eventi “multiplier”, il primo ospitato dalla scuola di Maia, organizzato  in collaborazione con UMninho, e il secondo, a Focsani. Almeno un rappresentante di ogni partner partecipera’ online, e un numero di partecipanti locali/ stranieri, diversi da quelli coinvolti nel progetto. Il numero totale di partecipanti è 150.

Per organizzare le attivita’ di progetto, il monitoraggio e la valutazione sono pianificati in 3 meeting di progetto Transnazionali, a cui parteciperanno due rappresentanti di ogni partner.

I risultati del progetto che aiuteranno a raggiungere gli obiettivi sono di tre tipi. Poiche’ il nostro progetto si propone come innovativo, la categoria piu’ importante è rappresentata, da questo punto di vista, dai risultati intellettuali. Un numero di risultati tangibili e intangibili che proponiamo contribuira’ anche a raggiungere i risultati.

I risultati che ci aspettiamo sono principalmente cambiare la percezione degli studenti della loro istruzione, dimostrata dall’aumento dei livelli di competenze di base e trasversali, accompagnate dalla riduzione dell’abbandono scolastico e dalla migliore performance dell’insegnamento con un miglioramento delle abilita’ necessarie.

L’impatto a lungo termine del progetto è sia per i partner che contribuiscono alla capitalizzazione nel contesto europeo, sia per il livello di studenti e insegnanti, sia in termini di abilita’ sviluppate e attraverso la prospettiva di un approccio diretto alla loro istruzione in termini di apprendimento durante tutta la vita.

 

Leggi "Sintesi del progetto" in:

Rumeno

Greco

Inglese

Polacco

Portoghese

Turco

Project no.  2016-1-RO01-KA201-024659, Duration: 24 months (01 / 10 / 2016 - 30 / 09 / 2018), Coordinator : Petronia Moraru, Colegiul Tehnic Edmond Nicolau Focsani.Funded by the Erasmus+ Programme of the European Union. The European Commission support for the production of this publication does not constitute an endorsement of the content, that reflects the views only of the authors. The Commission cannot be held responsi­ble for any use of the information contained herein.